Eccoci qui per il primo appuntamento con Sweet Guest Woman, una rubrica dedicata alle donne che hanno deciso di dare una svolta alla loro vita seguendo un’idea, un sogno o una passione e trasformandoli in un business concreto, che cresce giorno per giorno.

Non potevo aprire questa nuova rubrica se non con una donna che ha un posto speciale nel mio cuore, una vera professionista che ho avuto l’onore di avere come allieva di SQcuola di Blog con la mitica Classe VIII e che ha insegnato a molti i concetti di modestia e perseveranza.

Buona lettura!

Teresa Sartori

Sweet Guest Woman - Teresa Sartori - Social Media ManagerCosa facevi nella tua “vita precedente”?

Nella mia vita precedente ho fatto tante cose nonostante abbia solo 33 anni!

Ho studiato Economia e Marketing e i miei primi lavori si sono indirizzati per lo più nell’ambito della ricerca e dell’analisi dei dati, ma non c’è voluto molto per capire che quella non era la mia strada.

Ciò che mi ha sempre appassionato fin da piccola era la comunicazione, scrivere, creare, disegnare, raccontare

Amavo e amo tutt’ora scrivere, già alle scuole medie scrivevo per il giornalino della scuola, mi appassionava il disegno, l’arte, tutto quello che mi permetteva di uscire dagli schemi e dare spazio alla mia fantasia.

Come hai scoperto il tuo nuovo settore professionale?

Una volta laureata mi sono chiesta come potessi unire tutte queste mie passioni applicate ad uno studio economico, che diciamocela tutta, di creativo aveva ben poco! Ho incominciato a scoprire il web, la sua potenza, la sua portata, la sua creatività, la sua innovazione.

Ho iniziato a lavorare per diverse aziende, agenzie e piano piano ho cercato di capire questo mondo, come funzionasse, cosa offrisse e cosa mi permettesse di fare.

Ho visto diverse realtà, conosciuto tanta gente e aiutato le persone a comunicare, a dare voce alle loro idee e a raggiungere i loro obiettivi: assieme, sbagliando, crescendo, migliorando.

Ecco io semplicemente ho fatto questo, ho dato voce alle loro parole, strumenti ai loro bisogni, creatività alle loro idee, disegnando con ognuno di loro, una strada da percorre fatta di curve, rettilinei, imprevisti, semafori ma anche di meravigliosi orizzonti e infinite opportunità, in questo realtà digitale che oggi rappresenta il nostro presente e futuro.

Quando hai deciso che sarebbe diventato il tuo lavoro?

Ho deciso che questo sarebbe diventato il mio lavoro, quando ho smesso di guardare l’orologio. Lavoro e mi piace farlo, mi alzo felice ogni giorno con qualcosa di nuovo da imparare, ogni giorno sento che c’è qualcosa che posso migliorare e qualche azienda o persona che posso aiutare.

Questo settore è in continua evoluzione e mi piace inseguirlo, scoprirne le novità, i cambiamenti e costruire assieme al cliente un percorso di crescita reciproca e continua.

Chi sono i tuoi modelli?

Faccio fatica a seguire modelli, ma seguo tanti, anzi tantissimi, esperti del settore che ogni giorno regalano un pò del loro sapere. Più che modelli faccio scorta di sapere e conoscenza, che cerco di mettere in pratica nel mio lavoro quotidiano. Non a caso una delle mie citazioni preferite dice:

Tutte le cose sono belle in sé, e più belle ancora diventano quando l’uomo le apprende. La conoscenza è vita con le ali.

(Khalil Gibran)


Puoi scoprire di più su Teresa sul suo profilo LinkedIn. Lo trovi qui: https://www.linkedin.com/in/teresasartori/ .

Sara Salvarani_Rubriche fisse_Pinterest_1000x1500

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.