Riflessioni sulla creatività - ©Sara Salvarani

Oggi voglio riflettere con te sul significato della creatività e su alcuni suoi aspetti.

Ho deciso di farlo riprendendo qui alcune delle grafiche che ho sparso in giro per i miei vari canali, in modo da fare con te un percorso che ci porti insieme a capire cos’è la creatività e come possiamo arricchirla ogni giorno.

Creatività - Citazione Vinicio Capossela - ©Sara Salvarani

Non ho creatività, non posso scrivere bene“.⠀

Questa rientra fra le frasi per cui devo mettere una tassa da 1€…l’ho sentita talmente tante volte che sarei davvero milionaria!⠀

La verità è che la chimica, seriamente, ci è maestra: “In natura nulla si crea e nulla si distrugge”.⠀

Allo stesso modo i tuoi contenuti, soprattutto i testi per il tuo blog, non nascono dal nulla, da una scintilla di estro creativo tipo alito divino soffiato in un omino di creta.⠀

I tuoi contenuti nascono da ciò che sai, dalle tue competenze, dal tuo vivere quotidiano.⠀

Comunica chi sei, racconta le cose che conosci, che vivi ogni giorno nella tua professione e catturerai immediatamente l’attenzione del tuo pubblico!

Devi prendere gli stessi identici concetti e trasformarli, dando loro la forma della leggibilità.⠀

Mi sembra di sentirti in questo momento “È proprio questa la parte difficile!”. Ma in realtà ci sono sempre modi semplici per partire. Ad esempio da qui.

Creatività - Citazione Daniel Goleman - ©Sara Salvarani

Ti ripeto spesso che è importante creare una struttura per i tuoi testi e che l’editing è fondamentale.⠀

Allo stesso modo ti ho detto più volte che una buona tecnica per scrivere un buon testo creativo è di scrivere a flusso, senza interruzioni.⠀

Come si combinano le due cose? Quale deve prevalere?⠀

Semplice, non ci sono contraddizioni: dopo aver creato il diagramma a sole e da lì la scaletta dei testi, inizia a scrivere e non fermarti fino a che il tuo testo non sarà finito. ⠀

Solo allora procedi con l’editing perché se a ogni frase ti fermerai a correggere e rivedere, perderai di vista l’obiettivo e il flusso del discorso.⠀

Questa considerazione è figlia di quella del grande Bill Bernbach

Creatività - Citazione Bill Bernbach - ©Sara Salvarani.jpg

Ricordati che le regole servono a dare forza alle tue idee, ma senza snaturarle.

Cerco sempre di insegnare questo durante i miei corsi o le mie consulenze: marketing e comunicazione hanno le loro regole, ma la più importante è di non ingabbiarti mai nei “si deve” e “si fa”.

Ecco perché ti dico che è importante avere tecniche da plasmare e adattare al tuo modo di essere, al tuo modo di fare business, ma che mai ti darò leggi assolute.⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Semplicemente perché non ci credo.

Ricorda sempre che il marketing è fatto soprattutto da una cosa: da te.

Ma come fare per superare il maledetto blocco dello scrittore? Come puoi mettere te stessa al centro dei contenuti che crei per il tuo business sfruttando la creatività che ti viene dall’essere meravigliosamente te stessa?

Il modo è semplice:

Creatività - Citazione Ellen Gomes - ©Sara Salvarani.jpg

Quando scrivi ti chiedi perché stai scrivendo quel contenuto?

Quale dei tuoi obiettivi vuoi raggiungere?

E quale bisogno del tuo cliente vuoi soddisfare?

Senza le risposte a queste domande, scrivere per il tuo business è un puro esercizio di stile, ma, a meno che tu non voglia trasformare la tua comunicazione in un romanzo a puntate, perfettamente inutile a far crescere il tuo business.

Quindi ora va a rivedere il tuo piano editoriale (perché tu hai un piano editoriale, vero?! 😱), chiediti a cosa serve ogni singolo contenuto e modificalo in quella precisa direzione!

E se non hai ancora ragionato su questo tema puoi farlo con me.

Sì però se scrivo solo per raggiungere i miei obiettivi sembrerò una piazzista! Farò quel brutto marketing aggressivo che mi fa schifo!”. No, stai serena, non succederà, perché ci sono mille idee, mille argomenti del tuo lavoro che sono utili sia ai tuoi clienti sia ai tuoi obiettivi.

Non sai dove trovarli? Quando ci pensi senti la creatività che si prosciuga letteralmente? C’è un salto di mentalità che puoi fare per trovare immediatamente nuovi argomenti. Eccolo

Creatività - Citazione Jonathan Lister - ©Sara Salvarani

Tranquilla, non sei sola in questa che definisco “la paturnia delle paturnie“. Quello della difficoltà a vendere i propri prodotti e servizi è uno dei temi più spinosi per un’imprenditrice.

Sembra che fare marketing sia tipo vendere l’anima al diavolo trasformandosi in un Ebeneezer Scrooge in gonnella.

Ecco, magari anche no!

Il cambio di mentalità che devi fare è quello proposto da Jonathan Lister: smetti di vendere e inizia ad essere d’aiuto.

Non scrivere ogni contenuto su quanto è figo ciò che fai, ma scrivi qualcosa che aiuti i tuoi clienti a risolvere problemi o soddisfare i loro bisogni.

E inizia a ragionare così anche quando promuovi il tuo lavoro: come migliora la vita dei tuoi clienti?

Ecco, con questi spunti in mano ora puoi riflettere davvero a fondo su quella che è la creatività per il tuo business e su come coltivarla.

Quali sono gli ostacoli più forti che trovi? Quali modi ti vengono in mente per superarlo? Raccontamelo nei commenti!