Per il nostro appuntamento quindicinale con le donne che hanno costruito (o stanno costruendo) il proprio successo seguendo i propri sogni, ti presento Flavia Cantini, un’eccellente social media manager e mia ex studentessa.

Una donna da conoscere per capire cosa significhino competenza e creatività!

Cosa facevi nella tua “vita precedente”?

Flavia CantiniNella mia vita “precedente” ero innamorata del mondo del Cinema e del Teatro (amori che, comunque, mi porto dietro), mi laureavo in Cinema, seguivo corso e laboratori dedicati, facevo la comparsa cinematografica, scrivevo e giravo cortometraggi, “divoravo” pellicole di ogni epoca, insomma vivevo nel mondo immaginario della Settima Arte.

Come hai scoperto il tuo nuovo settore professionale?

L’ho scoperto navigando sempre di più sul web, iniziando ad avvicinarmi al mondo del blogging e instaurando le prime collaborazioni con alcuni portali per redigere articoli.

Mi sono appassionata e incuriosita sempre di più del settore digital, un settore in crescita, sempre in evoluzione, in cui aggiornarsi senza sosta e promettente anche dal punto di vista professionale.

Quando hai deciso che sarebbe diventato il tuo lavoro?

Circa un annetto dopo averlo scoperto. Ho capito che volevo mettere a disposizione del settore digital la mia creatività, immaginazione, capacità di scrittura e le nuove competenze acquisite ricominciando a studiare.

Un nuovo amore che comunque non ha scalzato il precedente, infatti il video (tra l’altro uno dei trend del presente e futuro per il digital) è sempre nelle mie corde e se devo realizzarne ben venga 🙂

Chi sono i tuoi modelli?

Chiunque si sia fatto strada “senza chiedere niente a nessuno” se non a se stesso, esattamente come ho fatto e sto facendo io.

Chiunque creda in ciò che fa, chiunque ami ciò a cui si dedica e abbia avuto il coraggio di inseguire le proprie inclinazioni e sogni nonostante i “no” e le difficoltà incontrate lungo il cammino.

Chiunque non si sia mai arreso.


Per conoscere meglio Flavia:

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.