Fate i lavori quando siete nella forma migliore

La quarta regola dell’organizzazione – Fate i lavori quando siete nella forma migliore

Siete gufi o allodole? Carburate meglio al mattino o alla sera? Vi uccidereste piuttosto che aprire gli occhi prima delle dieci del mattino o la sera crollate insieme alle galline del contadino in fondo alla strada? In sostanza, quando siete più produttivi? Saperlo è importante per poter fare i lavoro quando siete nella forma migliore e quindi ottimizzare sforzi e risultati.

Capite il vostro ritmo biologico

Se provate a riguardare l’elenco delle vostre attività quotidiane, noterete come le perdite di tempo o i lavori peggio riusciti in termini di resa o durata (troppa) sono concentrati in una fascia oraria definita.

Cercate di identificarla al meglio perché quella è la vostra “zona no”.

Ci sarà però un momento (di solito dura alcune ore) in cui tutto vi riuscirà facile, anche la cosa che più odiate e che in quell’arco di tempo concludete con molto meno sforzo del solito.

Ecco, cercate di disegnare il vostro diagramma di rendimento nell’arco della giornata e partite da lì per modificare la vostra to do list e la relativa schedulazione delle attività.

Fate i lavori quando siete nella forma migliore

Ovvero: schedulate le attività in modo intelligente.

Se al mattino avete un picco di efficienza è perfettamente inutile aprire la giornata con le cose divertenti da fare…mettete in questa fascia oraria le attività più difficili o che vi piacciono meno per sbrigarle più in fretta e con un minor sforzo.

Allo stesso modo potete piazzare le cose piacevoli (leggere un libro di aggiornamento, fare il giro-social dei clienti o quant’altro) negli orari a basso rendimento perché essendo attività leggere o che vi piace fare, non risentiranno particolarmente di un calo di attenzione o di energia.

Vi sembra uno spreco di tempo imparare a ragionare in questo modo?

Allora vi sfido come sempre a una settimana di prova: fate un tentativo e verificate come vanno le cose, quanto tempo recuperate e quanto esaurimento nervoso evitate.

Scommettiamo che mi darete ragione? 😉

E tu cosa ne pensi?

One thought on “La quarta regola dell’organizzazione – Fate i lavori quando siete nella forma migliore

  1. ciao Sara, complimenti per il blog, visto che ti ho conosciuto di persona, leggerti sembra quasi di ascoltarti. Grazie per i consigli sull’organizzazione del tempo. Personalmente perdevo tempo sui social, facebook in particolare, quindi ho deciso di disinstarre la app dal cellulare dedicando a facebook lo stretto necessario o postando molto velocemente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *