Qual è il modo migliore per trovare potenziali clienti

Trovare potenziali clienti è una delle cose più difficili e importanti per tutte le imprenditrici.

Sull’importanza credo non si discuta 😀 ma perché è così difficile? Beh, principalmente perché la cultura del marketing in Italia è ferma più o meno agli anni ’80 nella mente della maggior parte di noi, quindi tutte, almeno all’inizio, ci concentriamo su “Guarda come sono fighi i miei prodotti!” ripetuto in mille modi diversi a ritmo sostenuto su diversi canali.

In realtà quello di cui hai bisogno è costruire un seguito, cioè creare un pubblico che ti apprezzi.

Vediamo punto per punto cosa significa tutto questo.

Fatti conoscere scrivendo contenuti utili

Come si fa a farsi apprezzare? Beh facendoti conoscere.

Ok, e come si fa a farsi conoscere? Beh, scrivendo contenuti!

Ebbene sì, i contenuti sono sempre il modo migliore perché le persone capiscano chi sei, come porti avanti la tua attività e quali sono le tue competenze.

Sono i contenuti a far capire ai tuoi potenziali clienti che sei tu quella che risolverà i loro problemi, soddisferà i loro bisogni e gli permetterà di raggiungere i loro obiettivi.

Raccogli contatti con sistemi di opt-in

Ok, parliamo del mio secondo metodo preferito per raccogliere contatti: gli opt-in ovvero quegli adorabili, piccoli, form di iscrizione alla tua newsletter che ti permettono di entrare in contatto con persone estremamente interessate a ciò che fai.

Ovviamente per rendere la cosa allettante dovrai offrire qualcosa in cambio di un bene così prezioso come l’indirizzo email: un freebie, un codice sconto, un webinar, insomma un piccolo ma pregevole dono per chi si affida a te.

La newsletter è uno strumento importantissimo per creare un filo più intimo e diretto con i tuoi follower e te no ho già parlato qui.

Raccogli contatti con Facebook Ads

E se vuoi di più? Beh, perché non usare le Facebook Ads?

Ebbene sì, anche grazie a questo strumento puoi raccogliere iscritti alla tua newsletter.

Come? Beh, intanto utilizzando l’apposito obiettivo di generazione contatti che ti permette di creare una piccola landing page interna a Facebook per raccogliere i dati dei tuo clienti.

Oppure puoi promuovere un post dedicato ai tuoi prodotti gratuiti, quelli che offri in cambio dell’iscrizione.

Crea funnel di vendita tramite la newsletter

Ok, hai una bella lista di iscritti alla tua newsletter, ma ora cosa puoi fare con tutti questi indirizzi email? Una cosa fondamentale è creare un funnel di vendita, ovvero una serie di email da inviare periodicamente ai tuoi iscritti per portarli gradualmente ad affidarsi a te per risolvere i propri problemi e raggiungere i propri obiettivi.

Non sai cos’è un funnel di vendita? Fa un ripassino qui.

Ricorda: i contatti della tua newsletter sono già interessati a ciò che fai, quindi vendere a loro sarà molto più semplice.

Vizia i tuoi iscritti

Ovviamente, per poter vendere qualcosa alla tua mailing list dovrai offrire anche del valore aggiunto, dei contenuti (sì, di nuovo!), importanti e interessanti per gli iscritti.

La newsletter mensile/quindicinale/settimanale che invii deve avere proprio questo scopo: creare fidelizzazione attraverso un ulteriore aumento di credibilità attraverso i contenuti.

Che tu invii un video, che tu scriva un post dedicato solo agli iscritti, che tu faccia una rassegna di risorse utili, non importa. Le uniche due regole che contano sono:

  1. che sia di valore per i tuoi potenziali clienti
  2. che tu ti diverta a farlo (perché se non ti diverti tu si annoierà anche chi ti legge).

Vizia i tuoi clienti per fidelizzarli

Lo sai che fidelizzare un cliente costa il 70% in meno che acquisirne uno nuovo? Cosa significa fedeltà di un cliente? Ovviamente significa che tornerà a comprare da te, che dirà quanto è felice della sua scelta e farà partire sia sul web che nella sua vita fuori dal web il buon, caro, vecchio passaparola, la massima meta a cui può aspirare un’imprenditrice: veder crescere i propri clienti senza spendere un euro, ma anzi, guadagnando di più.

Ma come li scrivo questi contenuti?

Lo so che ti stai chiedendo questo! È vero, soprattutto all’inizio può essere difficile produrre una quantità di contenuti che non hai mai creato prima e in particolar modo con la costanza indispensabile a far funzionare una strategia di acquisizione contatti che sia durevole e che funzioni.

Beh, per questo ho creato un corso che ti spiega proprio come costruire contenuti efficaci e come produrli in modo semplice per non diventare pazza. Si chiama

Testi Efficaci

e puoi saperne di più cliccando sul bottone qui sotto

Mi serve!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.