Agenda o no. Io ho scelto il bullet journal. Ecco come lo organizzo

Sono una maniaca delle agende, un’accumulatrice compulsiva, una shopping addict di praticamente ogni modello che abbia su una data e spazio per scrivere.

O meglio lo ero fino a che non ho scoperto il bullet journal.

Ho provato un po’ di tutto: la classica Moleskine da borsetta, quella giornaliera grande, la settimanale A5, la Filofax, sia A5 che personal, la Kikki.k, la PlumPaper, la Mr. Wonderful e anche la Legami Week&Day (per me la migliore fra le agende “tradizionali”).

Ma anche qui mi sono scoperta allergica a tutto quello che è preconfezionato, così da collezionare un numero infinito di agende mezzo compilate e poi abbandonate. Non riesco nemmeno a buttarle! Mi viene l’ansia che ci sia dentro l’informazione della vita, così tengo tutto in una scatola. Una grossa scatola.

Ho cercato a lungo una soluzione e l’ho trovata nel bullet journal, un sistema flessibile di organizzazione delle tue attività, appuntamenti e di tutto ciò di cui vuoi tenere traccia e programmazione. Decidi tu cosa scriverci, come, quanto spazio dedicare e di cosa vuoi mantenere memoria.

Come l’ho organizzato io? Te lo spiego in questo nuovo video.

Come vedi il mio sistema è molto semplice:

  • una legenda
  • uno schema mensile
  • gli schemi settimanali
  • poche pagine aggiuntive, quando lo ritengo necessario.

Decoro poco, preferisco avere spazio per scrivere…e poi non sono una grande disegnatrice (mannaggia a te mamma, potevi passarmi almeno questo gene! 😀 ).

Amo usare il bullet anche come promemoria per poter poi ricordare al meglio l’andamento della giornata e da accumulatrice compulsiva di agende sono passata ad accumulatrice compulsiva di schemi e idee per il bujo. Beh, almeno occupano poco posto fisico!

Trovi i vari layout che uso sulle stories salvate sul mio profilo Instagram, mentre le idee che raccolgo, i layout che mi piacciono o gli spunti per ottimizzarne l’uso del bujo le puoi trovare in questa bacheca Pinterest dedicata.

Tu quali tipi di agenda hai provato?

2 thoughts on “Agenda o no? Io ho scelto il bullet journal. Ecco come lo organizzo

  1. Stessa identica cosa!!!
    Ho.provato di tutto dal liceo in poi senza mai trovare l’agenda giusta per me. Poi l’illuminazione : l’agenda che ti crei tu passo pasdo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.